Io leggo perché…

IMG_0569

Fino a domenica!

libreria Mondadori largo Campidoglio!

Importante!

ioleggoperche2019socialscuolaiscitta

Anche quest’anno presso:

MONDADORI BOOKSTORE

LARGO CAMPIDOGLIO, 19 – POGGIBONSI

da sabato 19 a domenica 27 ottobre, sarà possibile acquistare libri da donare alle Scuola . Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione  complessiva  regalandoli alle Scuole!

Lasceremo una lista di titoli consigliati, ma siamo contenti anche delle vostre proposte.

Grazie!

LA SCUOLA RIPARTE!

Care ragazze e ragazzi,

inizia il nuovo anno scolastico e noi vi facciamo un augurio diimages:

che le giornate vi siano lievi e le gioie siano tante! 

Senza dimenticare che senza un po’ di impegno non ci si diverte mai.

Purtroppo i nostri amici libri sono per il momento prigionieri.

scatola-imballaggio-americana-cartone-ondulato-onda-singola-doppia_1Scatola-cartone-Onda-(fondo-coperchio)-KONDAFC-21.png

La Biblioteca di Leonardo è temporaneamente inagibile

image

A presto!

Riapertura in vista

Ciao ragazzi,

la Biblioteca di Leonardo sta per riaprire al prestito. State connessi perchè ci saranno molte novità e storie nuove da incontrare.

Intanto ecco alcune belle immagini tratte da campagne pubblicitarie di vari paesi a favore della lettura,  qualcuna è bella davvero!

leggere-become-someone-else
Vilnius
leggere-libro-compagnia
Israele: Il libro giusto ti terrà sempre compagnia!
leggere-unicef
Unicef: se leggere fosse proibito saresti tentato di provare?

Ecco il nostro Logo!

cropped-scansione.jpeg

Ringraziamo gli alunni e le Prof. Foderi e Marzini per la collaborazione alla “ricerca” del Logo della Biblioteca.

Tutti i vostri progetti erano creativi, ma abbiamo dovuto scegliere….

Mattia Di Pietro è risultato il vincitore di questo mini concorso.

Complimenti da tutta la Leonardo.

 

Consiglio della domenica

img_0509C’è il sole e l’aria è tiepida, si sta bene fuori! Quando farà buio però bisognerà rientrare e, prima di dormire, spegnere la TV, silenziare il cellulare e regalarsi un’ora di puro divertimento. Vi consiglio “Firmino” di Sam Savage. Basta il sottotitolo per incuriosire – avventure di un parassita metropolitano-.
Firmino è un topo, ma non un topolino alla Disney, è un topo di città vero e proprio, un ratto. La sua storia, scritta in prima persona, comincia in una biblioteca, dove la mamma lo partorisce tra i coriandoli di una pagina mangiucchiata di un romanzo di Joyce. Questo posto lo segnerà. Firmino è un topo di biblioteca letteralmente e metaforicamente, e i libri sono i suoi peccati di gola.
Buon divertimento!